Benvenuti su La Forchetta Rossa!

Torta di mele profumata al tea White Peony

Da: martedì, ottobre 06, 2015 , , , , , ,

L'autunno non è la mia stagione preferita, vedere gli alberi che si spogliano e le giornate che si accorciano mi mette malinconia.
L'autunno però mi da delle emozioni grandissime, mi piace come si colora il paesaggio e poi ci sono le castagne, la zucca, il radicchio rosso e le mele che mi piacciono tanto!
Preparare un dolce a base di mele mi riempie il cuore e la casa si riempie del suo magnifico profumo.
E allora, per consolarmi, riscaldarmi e coccolarmi nei pomeriggi mi preparo una buona tazza di thè, per oggi seguita da una fetta di torta di mele.


Ho una linea nuova di thè cinesi da provare,  di " Teavivre Tea for life " oggi ho scelto  Tea White Peony  un tè bianco dolce e profumato a base di germogli chiusi e foglie giovani, il sapore è delicato, molto piacevole da bere ed offrire alle amiche per la classica chiacchierata delle cinque del pomeriggio.
Guardate che meraviglia!


Oggi ho pensato di preparare un torta di mele speciale, a base di pane raffermo imbevuto nel thè, le mie amiche hanno detto che era molto buona!
Vi lascio la ricetta semplicissima,  ha un retrogusto particolare,  dolce e profumato, da provare!



Ingredienti:

450 ml di acqua
8 g di  Tea White Peony
80 g di pane raffermo
80 g di zucchero integrale di canna
80 g di gherigli di noce
1 uovo
1 mela grande
50 g di farina di farro integrale
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio di olio di arachidi
zucchero vanigliato

Procedimento:

Preparate il thè come descritto nella bustina.
Fate bollire l'acqua e versate le foglie del thè, coprite il recipiente e lasciate in infusione per 7 minuti.
Filtrate e mettete il liquido in una ciotola.


Tagliate il pane raffermo a fettine o dadini e mettetelo in una terrina con il thè ancora caldo.
Lasciate riposare per un'ora circa finchè il pane avrà assorbito tutto il liquido.



Di tanto in tanto mescolate e con una forchetta schiacciate i pezzi di pane più duri.
Una volta pronto lavoratelo con le fruste elettriche per pochi minuti, aggiungete poi lo zucchero e l'uovo e continuate a lavorare finchè l'impasto sarà diventato una crema.

Sbucciate la mela, tagliatela in quattro, pulitela dal torsolo e affettatela sottile, meglio con la mandolina.
Unitela alla crema di pane, mescolate ancora e aggiungete la farina di farro, il bicarbonato, l'olio ed i gherigli di noce.
Mescolate ancora e versate l'impasto in uno stampo apribile di cm. 20 ricoperto con la carta forno.
Infornate a 180° per 35 minuti circa.


Durante la cottura ci sarà un profumo misto mela cotta e thè.
Sfornate, lasciate raffreddare e prima di servire spolverate con zucchero vanigliato.


Buon appetito da Forchetta Rossa


 in collaborazione con


                                              

Ti potrebbero piacere anche:

1 commenti

  1. Cara Gabry, come vedi dopo la bufera avuta ci provo di ritornare come un tempo, se anche so che mi sarà molto difficile, ma io non mi arrendo facilmente,intanto passo e mi gusto con gli occhi questi prelibati dolci:)
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina