Benvenuti su La Forchetta Rossa!
Una ricetta semplice e facile da preparare, gustosa e colorata, un piatto appetitoso adatto alla stagione estiva e autunnale, buonissimo sia mangiato fresco che tiepido.


Ingredienti:

250 g di farro perlato
1 peperone rosso
1 peperone giallo
2 zucchine
100 g di fagiolini
erbe aromatiche (basilico, origano fresco, timo, menta)
sale, olio evo

Preparazione:

In un tegame mettete a bollire abbondante acqua salata che servirà per cucinare il farro perlato.
Disponete il farro in un passino capiente o scolapasta e risciacquatelo bene sotto l'acqua corrente, lessatelo per il tempo indicato nella vostra confezione, io l'ho cucinato per 30 minuti.
Appena pronto scolatelo,  mettetelo in una terrina e conditelo con un giro di olio extra vergine di oliva.
Lavate e mondate le verdure, tagliatele a pezzettini e mettetele in una pirofila  ricoperta con carta forno, condite con un cucchiaio di olio evo, sale e pepe.
Infornate a 180° per 30 minuti circa,  di tanto in tanto girate le verdure e controllate la cottura, devono rimanere croccantine.
Togliete le codine dai fagioli, spezzateli in tre o quattro pezzi, lavateli e cucinateli a vapore, ci vorranno 10/15 minuti circa.
Tritare alcune foglioline per tipo di erbe aromatiche miste e unitele al farro cotto.
Unite anche le verdure cotte al forno ed i fagiolini cotti a vapore.
Mescolate bene, assaggiate e se serve aggiustate di sale, pepe ed olio.



Buon appetito!

Il salmone al forno è un piatto leggero, semplice e veloce da cucinare,  oggi vi consiglio questa gustosa ricetta  con le zucchine.



Ingredienti:

1 filetto di salmone
2 zucchine medie
prezzemolo
il succo di mezzo limone
olio evo-sale-pepe

Preparazione:

Pulite le zucchine e tagliatele a dadini.

Mettete due cucchiai di olio in un tegame antiaderente e fatele cuocere per pochi minuti, spegnete e conditele con sale e pepe.

Lavate con acqua corrente il filetto di salmone, asciugatelo con carta cucina e disponetelo in una pirofila unta con olio evo, bagnate il pesce con il succo di limone, salate  leggermente e infornate a 180° per 10 minuti.

Ricoprite il filetto di salmone con le zucchine e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Prima di servire irrorate con olio extra vergine di oliva e prezzemolo fresco tritato.

Buon appetito!


Il petto di pollo farcito con mozzarella e pancetta coppata cotto al forno è una preparazione facile, veloce e saporita per gustare diversamente questa carne bianca.
                               

Ingredienti:

1 petto di pollo intero
1 mozzarella da 125g
100 g di pancetta coppata magra
salsa di pomodoro
olio evo-sale-pepe-origano
Parmigiano Reggiano


Preparazione in poche mosse:

Dividete il petto di pollo in due metà, togliete l'ossicino, la cartilagine bianca ed il  grasso, lavatelo ed asciugatelo con carta da cucina.

Disponete il petto di pollo in una pirofila leggermente unta con olio extra vergine di oliva, nella parte superiore della carne fate sette tagli, circa alla stessa distanza, fino poco più di metà del suo spessore.

Farcite ogni settore con un cucchiaino di passata di pomodoro, mezza fetta di mozzarella e pancetta coppata. Spargete sopra un pizzico di sale e origano, fate un giro di olio evo, alcune striscioline di Parmigiano Reggiano e

infornate a 180° per 30/35  minuti circa.


Buon appetito!


La crema di pesche con mandorle è gustosa e facile da preparare, è adatta in ogni occasione, sia come merenda che servita a fine pasto.


                                   


Ingredienti per 4 coppette:

2 pesche gialle
2 tazze da te di latte di mandorla
2 cucchiai di farina di mandorle
2 cucchiai di zucchero di canna
20 g di fecola di patate
1 cucchiaio di mandorle a lamelle
cioccolato fondente

Preparazione:

Sbucciate le pesche e frullatele con il latte di mandorla e lo zucchero di canna.

Se usate il latte di mandorla già zuccherato basta un cucchiaio di zucchero di canna.

Aggiungete a poco a poco la fecola di patate o amido di mais mescolando con cura, fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Trasferite il composto in una casseruola antiaderente, mettete sul fuoco a fiamma moderata e portate all'ebollizione. Fate cuocere per 3 o 4 minuti circa, fino a quando la crema si addensa.
Mescolate in continuazione per evitare che si bruci.

Spegnete e aggiungete la farina di mandorle e le mandorle a lamelle.

Mescolate bene per incorporare gli ingredienti aggiunti e versate la crema nelle coppette.
Attendete che si raffreddi e poi mettetela in frigo per almeno un'ora.

Prima di servire la crema di pesche  guarnite con mandorle e cioccolato amaro grattugiato.



Buon appetito!


Un primo leggero e saporito, spaghetti integrali con nastri di carota, noci  e cremina di ricotta profumata al curry.



Ingredienti per 2:

140 g di spaghetti integrali
2 carote medie
1 piccolo scalogno
i gherigli di 6 noci
60 g di ricotta
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano 24 mesi
1 cucchiaino di curry
olio evo - sale

Preparazione:

Lavate e raschiate le carote e tagliatele a nastri sottili  possibilmente usando la mandolina.
Sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente e rosolatelo in un saltapasta oppure in una padella capiente con un filo di olio evo.
Unite le carote e  pochi cucchiai di acqua, cucinate a fuoco lento per 7 minuti circa, le carote devono rimanere un po'  croccanti.
Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata per i minuti necessari consigliati nella vostra confezione.
In un pentolino stemperate la ricotta con tre cucchiai di acqua di cottura della pasta, aggiungete il curry e portate al bollore.
Appena la pasta è pronta scolatela e unitela alle carote nel saltapasta, aggiungete la crema di ricotta e curry, le noci tritate grossolanamente, il Parmigiano, un giro di olio evo,  mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e servite.



Buon appetito!

Oggi vi propongo un risottino semplice semplice ma particolare, con poche calorie e dal sapore un po' esotico, adatto a chi adora l'ananas come me, per chi ha voglia di novità e per stupire i vostri ospiti.



Ingredienti per 2:

2 tazzine da caffè di riso vialone nano (circa 140 g )
2 o 3 fette di ananas fresco
1 cipollotto piccolo
1/2 l circa di brodo vegetate preparato con sedano e carota
olio evo - sale - pepe
2 cucchiai di latte di cocco
mezzo cucchiaino di curry
prezzemolo

Preparazione:

Sbucciate l'ananas, tagliatelo a fette e togliete la parte centrale legnosa.
Tagliate la polpa a cubetti piccoli e mettetela in una ciotola.
In un tegame fate imbiondire a fuoco lento con un filo di olio evo il cipollotto tritato, se serve aggiungete un cucchiaio di acqua per evitare che bruci.
Appena pronto unite il riso e fatelo tostare, aggiungete poi un mestolo di brodo vegetale bollente leggermente salato alla volta, fino alla quasi cottura del riso.
Nel frattempo fate rosolare per pochi minuti i cubetti di ananas in un altro tegame antiaderente mettendo alla base un cucchiaino di olio evo.
Unite l'ananas al riso cinque minuti prima di fine cottura.
Quando il risotto  è pronto spegnete e mantecate con 2 cucchiai di latte di cocco mescolato al curry.
Unite un cucchiaino di prezzemolo tritato e  pepe rosa macinato al momento.



Buon appetito!


Il modo di preparare le zucchine ripiene è infinito, oggi vi propongo una versione leggera e saporita con mozzarella, basilico e prezzemolo, buone tiepide ed anche a temperatura ambiente.


Ingredienti per:

4 zucchine medie
una mozzarella fiordilatte da 125 g
1 piccolo cipollotto
prezzemolo una manciata
basilico  una decina di foglie
olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Lavate bene le zucchine e lessatele per 10 minuti in acqua bollente salata contando il tempo da quando l'acqua riprende a bollire.

Scolatele e lasciatele intiepidire.

Eliminate le estremità delle zucchine e tagliatele a metà in lunghezza.

Scavatele delicatamente aiutandovi con un cucchiaino o spelucchino, (come andate meglio) facendo attenzione a non romperle.

Mettete la polpa in una ciotola e schiacciatela con una forchetta.

Pulite il cipollotto e tritatelo.

In una padella antiaderente versate un giro di olio evo,  lasciatelo scaldare a fuoco basso, aggiungete il cipollotto tritato e fatelo imbiondire per 6/7 minuti circa, mescolate con un mestolo di legno e quando serve aggiungete un cucchiaio di acqua.

Unite la polpa delle zucchine e continuate la cottura per altri 5 minuti circa poi trasferitele in una ciotola.

Tritate con la mezzaluna il basilico ed il prezzemolo in quantità che piace a voi e aggiungetelo alle zucchine nella ciotola.

Tagliate la mozzarella a piccoli cubetti e unitela alla polpa delle zucchine.

Salate, pepate e mescolate bene per amalgamare l'insieme.

Con il composto riempite le zucchine.

Disponetele in una pirofila da forno unta leggermente con olio evo, spolverate con Parmigiano Reggiano, coprite con la carta stagnola e cuocete in forno caldo già a temperatura di 180°  per 15/20 minuti.

Togliete la carta di alluminio e gratinate per 2/3 minuti.





Buon appetito!