Benvenuti su La Forchetta Rossa!
Buongiorno a tutti, vi lascio la ricetta del plumcake preparato con farina di farro integrale, zucchero di canna, farina di cocco (cocco grattugiato) e uvetta sultanina, ricetta semplice con yogurt.
E' l'ideale per la prima colazione e merenda, a noi è piaciuto molto :-D
spero sia così anche per voi. Baci baci!




Ingredienti:

150 g di farina di farro integrale
100 g di cocco grattugiato
100 g di zucchero di canna
una bustina di lievito per dolci
3 uova
un vasetto di yogurt bianco
200 g di uvetta sultanina
4 cucchiai di olio di mais (o girasole o arachidi)

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°
Mettete a bagno l'uvetta in acqua tiepida per 15 minuti circa  (finchè si gonfia) cambiando l'acqua due/tre volte.
Sgocciolatela, asciugatela bene e infarinatela con un cucchiaio di farina preso dai 150 g
In una terrina riunite tutti gli ingredienti secchi, aggiungete le uova leggermente sbattute a parte, lo yogurt e l'olio.
Mescolate bene finchè avrete ottenuto un composto omogeneo.
Unite metà uvetta e rimescolate delicatamente.
Versate il composto in uno stampo da plumcake (cm.22)  e spargete sopra l'uvetta sultanina rimasta.
Cuocete nel forno caldo per 45/50  minuti circa controllando la cottura negli ultimi dieci minuti
Lasciate raffreddare e... buon appetito!


Vi sto annoiando lo so, anche oggi vi propongo la ricetta di una torta!
Con la torta allo yogurt vado sul sicuro, mi riesce sempre bene ed è comoda da preparare in quanto come dose uso il vasetto vuoto dello yogurt.
Alla ricetta di base ho semplicemente aggiunto tre carote tritare ed è venuta buonissima!




Ingredienti:

2 uova a temperatura ambiente
2 vasetti di zucchero di canna integrale
2 vasetti di yogurt bianco
3 vasetti di farina integrale bio macinata a pietra
1 bustina di lievito per dolci
mezzo vasetto di olio di mais (o arachidi o girasole)
3 carote medie

Preparazione:

Accendete il forno e portatelo a temperatura di 180°
Sbucciate le carote con il pelapatate e tritatele
In una ciotola lavorate bene le uova intere con lo zucchero usando le fruste elettriche fino a formare una crema densa.
Unite gli altri ingredienti mescolando ad ogni aggiunta, yogurt, farina +lievito setacciato, olio di mais.
Aggiungete le carote tritate, mescolate bene e versate il composto in uno stampo di 24 cm rivestito con la carta forno.
Infornate per 35/40 minuti circa,
Controllare sempre la cottura in quanto ogni forno ha la sua temperatura ed il suo tempo.
Buon appetito!




A grande richiesta da parte della mia famiglia ho preparato la classica torta di mele della nonna, la ricetta è  un po' rivisitata in quanto ho sostituito la farina 00 con farina integrale e lo zucchero raffinato con zucchero di canna integrale, il burro l'ho lasciato, ogni tanto ci vuole!
Buonissima, soffice e profumata, ho potuto scattare solo due foto ;-D



Ingredienti per uno stampo da 20 cm

100 g di zucchero di canna integrale
100 g di burro ammorbidito (a basso contenuto di colesterolo)
2 uova temperatura ambiente
170 g di farina integrale bio macinata a pietra
la buccia grattugiata di un limone bio
cannella a piacere (mezzo cucchiaino)
2 mele piccole
150 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci

fiocchetti di burro e zucchero di canna per la copertura

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°
In una ciotola montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema.Aggiungete uno alla volta gli altri ingredienti in questo ordine: (continuando a lavorare con le fruste elettriche per incorporarli) uova, buccia grattugiata del limone, farina, cannella, latte ( versatelo un po' alla volta,  può essere che ne basti meno rispetto alla dose che ho indicato o che dovete aggiungerne ancora qualche cucchiaio, tutto dipende dall'assorbimento della farina) e per ultimo il lievito setacciato.
L'aspetto finale è di una crema densa.
Versate il composto in uno stampo apribile ricoperto di carta forno.
Muovete lo stampo delicatamente sul piano di lavoro per livellare la superficie.
Sbucciate le mele, togliete il torsolo, dividetele in quarti ed ogni quarto in tre fette.
Disponete le fettine di mela su tutta la superficie, in verticale, facendo una leggera pressione per farle penetrare
Cospargete  con un cucchiaio di zucchero di canna e fiocchetti di burro.
Infornate a 180° per 35/40 minuti circa facendo la prova stecchino per controllare la cottura.
Sfornatela, lasciatela raffreddare e... buon appetito!

Buongiorno a tutte/i
come già accennato nel post precedente, in questo periodo mi sto dedicando esclusivamente alla preparazione di dolci.
La nutrizionista consiglia una sana e nutriente colazione, perciò cosa c'è di meglio di una fetta di torta casalinga per iniziare bene la giornata?
Questo dolce è risultato molto soffice, è senza uova, con farina di grano saraceno, farina di mandorle,  mele frullate e mirtilli essicati.





Ecco la ricetta:

Ingredienti:

150 g di farina di grano saraceno
100 g di farina di mandorle
  50 g di maizena
  60 g di zucchero di canna integrale
mezzo cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cremor tartaro
un pizzico di sale
un bicchiere di latte
3 cucchiai di olio si semi di mais
1 limone bio il succo e la scorza grattugiata
3 mele medie
150 g di mirtilli rossi e blu essicati


Preparazione:

Accendete il forno a 180°
In una terrina unite tutti gli ingredienti secchi inclusa la buccia grattugiata del limone.
Sbucciate le mele, tagliatele a quarti e togliete il torsolo.
Frullate 2 mele con il succo di mezzo limone
la terza mela tagliatela  a fettine sottili  (usando la mandolina) raccogliendola in una ciotola e bagnatela con il succo rimasto del limone.
Al composto secco aggiungete le mele frullate e l'olio.
Mescolate bene in quanto tutti gli ingredienti devono essere ben amalgamati tra loro,
aggiungete il latte un po' alla volta,  può darsi che ne serva meno di un bicchiere, il composto deve risultare una crema morbida,
per ultimi aggiungete i mirtilli.
Un' ultima mescolata e poi versate il composto in uno stampo apribile (cm24) ricoperto con la carta forno.
Distribuite sopra le fettine di mela e infornate per 35/40 minuti.
Controllate sempre la cottura in quanto ognuna di noi conosce il proprio forno.
Buon appetito!





In questo periodo per pranzo e cena cucino velocemente  i piatti di tutti i giorni che vi ho già presentato, mi piace però preparare dolci con nuove ricette da gustare la mattina per la prima colazione.
Questo plumcake l'ho preparato ieri, è morbido, cioccolatoso e goloso, un modo invitante per iniziare bene la giornata, ecco la ricetta!





Ingredienti:

120 g di maizena
mezza bustina di lievito per dolci
120 g di zucchero di canna
3 uova
100 g di farina mandorle o mandorle tritate finemente
70 g di ricotta
100 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di olio di arachidi o girasole

Preparazione:

Riducete in scaglie il cioccolato fondente
Montate le uova con lo zucchero usando le fruste elettriche fino a quando risulterà un composto denso e spumoso.
In una terrina setacciate assieme la maizena con il lievito e poi uniteli alle uova mescolando bene.
Aggiungete ora un ingredienti alla volta amalgamando bene con una spatola dopo ogni aggiunta, in questo ordine: farina di mandorle, ricotta, cioccolato, olio.

Rivestire uno stampo da plumcake con carta forno e distribuitevi l'impasto.
Infornate il dolce a 180° per 40 minuti circa controllando la cottura  per evitare che si bruci.
Buon appetito!



La torta allo yogurt è semplicissima da preparare e riesce sempre bene, è sana e perfetta per la prima colazione, aggiungendo della frutta fresca e secca come ho fatto io, diventa più completa e golosa.
La trovo anche molto comoda e veloce in quanto non dobbiamo pesare gli ingredienti, come dose usiamo il vasetto vuoto dello yogurt.




Ingredienti per uno stampo 24 cm.

2 uova
2 vasetti di zucchero di canna
2 vasetti di yogurt alla pera
3 vasetti di farina integrale
un cucchiaino di cannella
1/2 vasetto di olio di semi (o arachidi o girasole)
1 bustina di lievito per dolci
2 pere williams
50 g di gherigli di noci

Preparazione:

Accendete il forno e portatelo a temperatura di 180°
Tritate i gherigli di noci grossolanamente in modo che rimangano dei pezzettini interi
Sbucciate le pere, togliete il torsolo e tagliatele  una a fettine sottili e l'altra a dadini
Lavorate bene le uova intere con lo zucchero usando le fruste elettriche fino a formare una crema
Aggiungete lo yogurt, la farina mescolata al lievito setacciato e per ultimo l'olio di semi, mescolate bene ad ogni aggiunta.
Unite le pere e le noci
Mescolate ancora per incorporare le ultime aggiunte e versate il composto in uno stampo ricoperto con la carta forno
Infornate per circa 40 minuti controllando la cottura con lo stuzzicadente.


Buon appetito!

Questo tortino di patate è molto goloso e può risolvere una cena in quanto lo considero un piatto unico.
Come gusto andiamo sul sicuro, con il ripieno classico "prosciutto cotto e mozzarella" che piace a tutti non si sbaglia mai, la preparazione poi è facile e veloce ed il risultato è assicurato!



Ingredienti per 4/6

4 patate grandi
3 mozzarelle
4 fette di prosciutto cotto
3 uova
un bicchiere di latte
3 cucchiai di Parmigiano reggiano
erbe aromatiche tritate (salvia, rosmarino, maggiorana)
olio e.v.o. - sale e pepe

Preparazione:

Sbucciate le patate e tagliatele a fette sottili.
Tuffatele nell'acqua bollente leggermente salata e cuocetele per 10 minuti circa mettendo il coperchio, poi scolatele.
Ungete il fondo di una pirofila con olio e.v.o. e fate un primo strato di patate sistemandole  leggermente sovrapposte tra loro, spargete sopra il trito di erbe aromatiche.
Fate un secondo strato di mozzarella ed uno di prosciutto cotto,  e terminate il tortino con un ultimo strato di patate.
Sbattete le uova con sale e pepe, poi aggiungete il latte piano piano mescolando bene.
Versate questo composto sopra le patate in modo uniforme.
Spargete sopra ancora un po' di trito di erbe aromatiche ed il Parmigiano.
Mettete in forno a 180° per 35/40 minuti.
Sfornate e ... buon appetito!




Le Polpettine di manzo con  zucca e salvia sono morbide e sfiziose, inserire questo ortaggio ricco di proprietà benefiche nell'impasto lo trovo un modo simpatico per farlo apprezzare  anche a chi non lo ama molto, la cottura al forno rende questa ricetta light.




Ingredienti per 16 polpettine 

400 g di macinato di manzo  magro
250 g di zucca già mondata
un panino integrale raffermo
poco latte
1 uovo
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
6 foglie di salvia + 4 foglie tritate
uno scalogno
olio  e.v.o.-sale
pane grattugiato

Preparazione:

Tagliate a cubetti la polpa della zucca e cuocetela in una padella antiaderente  con un filo di olio, lo scalogno tagliato a metà e la salvia.
Al bisogno aggiungete qualche cucchiaio di acqua.
Appena cotta, trasferite solo la zucca in una coppetta, schiacciatela con la forchetta e lasciatela raffreddare.
In una ciotola riunite la carne macinata, la zucca, l'uovo, il panino ammorbidito con poco latte e poi strizzato, un pizzico di sale, il parmigiano e la salvia tritata.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti ed aggiungete pochi cucchiai pane grattugiato in base al risultato del composto, deve essere asciutto e non appiccicoso.
Lasciate a riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Formate delle polpettine della grandezza che preferite e passatele nel pane grattugiato.
Date una prima cottura di circa 5 minuti per lato in una padella antiaderente senza aggiungere olio.
Trasferite le polpettine in una pirofila e continuate la cottura a 180° per altri 15 minuti circa.


Buon appetito, alla prossima ricetta!

Buongiorno a tutte e buon lunedì!
Questa mattina vi lascio un'idea sfiziosa per cucinare la solita fettina di petto di pollo, provate a preparare anche voi questi Involtini con robiola, olive taggiasche e pomodori secchi, sono veloci e molto gustosi.




Ingredienti:

8 fettine di petto di pollo sottili
100 g di robiola
6 pomodori secchi sott'olio
10 olive taggiasche denocciolate
500 g di pomodorini ciliegino
una tazzina da caffè di vino bianco secco
timo-maggiorana
sale-olio extra vergine di oliva
stecchini

Preparazione:

Tritate i pomodori secchi con le olive e le erbe aromatiche.

Preparate la crema per il ripieno mescolando la robiola con il trito precedente.

Spalmate le fettine di pollo con la crema ottenuta, arrotolate la carne e fissatela con uno stecchino.

Mettete due cucchiai di olio e.v.o. in una padella antiaderente e rosolate gli involtini a fuoco vivace girandoli da tutte le parti.

Appena saranno dorati sfumate con il vino bianco, e appena sarà evaporato aggiungete i pomodorini ciliegino precedentemente lavati e tagliati a metà e le foglioline di maggiorana q.b.

Salate e proseguite la cottura per altri 15 minuti circa.

Togliete gli stuzzicadenti e servite.




Buon appetito, alla prossima ricetta!

E' molto soffice e profuma d'autunno, come ingredienti abbiamo la zucca, mandorle, farina di farro integrale, un pizzico di cannella, la buccia di limone...
Un dolce sano adatto anche ai vostri bimbi,  buono sia a colazione che a merenda e naturalmente in qualsiasi momento della giornata quando ci prende la voglia di dolce!



Per uno stampo da 18 cm

200 g di zucca pulita
100 g di farina integrale di farro bio
mezza bustina di lievito per dolci
100 g di zucchero di canna
  70 g di mandorle tritate
la buccia grattugiata di un limone bio medio
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
1 uovo
40 g di olio di semi di mais o girasole
latte q.b.


Preparazione:

Tagliate la polpa della zucca a pezzetti e cuocetela a vapore, appena cotta trasferitela in una coppetta, schiacciatela con una forchetta e lasciatela raffreddare.

In una ciotola riunite tutti gli ingredienti secchi, farina, lievito setacciato, zucchero, mandorle, cannella e la buccia del limone.

In un'altra ciotola sbattete l'uovo con l'olio, unite la zucca e mescolate bene.

Versate questa parte umida nella ciotola degli ingredienti secchi e mescolate bene fino ad ottenere un composto cremoso.

Se serve aggiungete qualche cucchiaio di latte, io ne ho aggiunto 4 in quanto l'impasto era un po' denso.
La quantità di latte dipende un po' dall'assorbimento della farina e dalla grandezza dell'uovo.

Rivestite con la carta forno lo stampo, versate il composto e cuocete nel forno già caldo a 180° per 30/35 minuti.

Controllate la cottura facendo la prova dello stecchino.

Una volta cotta, sfornatela e lasciate raffreddare.

Se piace spolverate le fette con lo zucchero a velo, io la preferisco al naturale.

Buon appetito, alla prossima ricetta.



Una ricettina light gustosa al volo: Straccetti di pollo salvia e limone


 Per due:

4 fettine di petto di pollo, 4 foglie di salvia, la buccia di mezzo limone piccolo, il succo di un limone piccolo, due spicchi di aglio, sale, olio e.v.o. brodo vegetale preparato con carota, sedano e cipolla.

Tagliate il petto di pollo a listarelle, cospargetelo con la salvia tritata, un cucchiaio di olio evo, la buccia di limone bio grattugiata (quanto piace) e l'aglio tagliato a metà.

Lasciate riposare in frigo per mezz'ora.

Scaldate una padella antiaderente e fate arrostire gli straccetti di pollo per 3 minuti circa a fuoco vivo, abbassate la fiamma e aggiungete un po' di brodo vegetale, il succo di limone, un pizzico di sale e cuocete per altri 15 minuti circa a fuoco medio.
Se necessario aggiungete ancora un po' di brodo vegetale durante la cottura per evitare che il pollo si secchi.
Servite subito con un filo di olio crudo.

Buon appetito, alla prossima ricetta!