Benvenuti su La Forchetta Rossa!
Mi piace svegliarmi la mattina e sapere che in cucina mi aspetta una fetta di dolce sano e genuino.






Ingredienti per uno stampo 10x22

100 g di uvetta sultanina
3 mele medie
100 g di zucchero di canna integrale
2 uova
250 g di ricotta
80 g di farina 0
70 g di farina di farro integrale
1 bustina di lievito per dolci
 zucchero di canna integrale per spolverare la superficie


Preparazione:

Sciacquate bene l'uvetta sultanina, mettetela a bagno in acqua tiepida per 10 minuti circa, poi strizzatela ed asciugatela.
Sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili mettendo in un contenitore a parte una mela che servirà alla fine.
In una terrina capiente sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete la ricotta e continuate a lavorare gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea.
Unite le farine mescolate con il lievito e dopo averle incorporate bene aggiungete al composto le due mele a fettine e l'uvetta.
Mescolate bene e riempite lo stampo ricoperto con la carta forno.
Livellate con una spatola, inserite a metà le fettine della terza mela e spolverate con lo zucchero di canna integrale.
Infornate a 180° per 35/40 minuti circa, controllate la cottura facendo la prova dello stuzzicadenti.
Sfornate e lasciate raffreddare.
E' un dolce molto morbido e leggero, buon appetito!



Oggi vi lascio un'idea per uno stuzzichino veloce e leggero, degli sfiziosi involtini farciti con robiola e pomodori secchi preparati con le zucchine grigliate.
Con le dosi andate un po' ad occhio, dipende da quanti involtini volete preparare e quanta crema  decidete di spalmare in ogni involtino.



Io ho lavato e spuntato 3 zucchine, poi con la mandolina le ho tagliate a fettine sottili
Le ho grigliate 2 minuti per parte
Ho tagliato 5 pomodori secchi sgocciolati dall'olio a striscioline
In una ciotola ho lavorato a crema 200 g di robiola con un pizzico di sale, pepe e 5 foglie di menta tritate
Ho aggiunto anche le striscioline di pomodori secchi
Ho mescolato bene
Ho disteso sul piano di lavoro due fette di zucchine sovrapponendole, le ho farcite spalmando un po' di crema su tutta la lunghezza, poi ho arrotolato formando l'involtino.



Spero vi siano piaciuti, vi auguro buon appetito!


Questo è il mio primo pane preparato con i lievito madre naturale,  durante tutte le fasi descritte nella  ricetta ho seguito ogni  movimento della lievitazione, ho toccato l'impasto delicatamente e l'ho coccolato come un bambino



Certo sono molta lontana dal risultato delle mani esperte dello chef Stefano Barbato ( QUI  potete trovare il video della ricetta)  ma sono comunque soddisfatta del risultato.



Buon appetito!
Un piatto semplicissimo che mi piace preparare nella stagione calda è l'insalata di lenticchie,  taglio a pezzettini la verdura che ho in frigo, la condisco, ed aggiungo le lenticchie precedentemente lessate.
Le lenticchie infatti fanno bene, contengono sali minerali, fibre e vitamine, con tanta verdura fresca di stagione otteniamo un contorno gustoso e colorato, (per me un piatto unico)


La realizzazione è molto facile e veloce ed il risultato è fresco, appetitoso e piacevole!

Con le dosi andate un po' a seconda dei vostri gusti,  per 5/6 persone  io l'ho preparata così:

200 g di  lenticchie grandi
1 peperone piccolo giallo
1 peperone piccolo rosso
1 cetriolo
10 pomodorini ciliegino
2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
basilico quanto piace 6 foglie
olio evo, sale, pepe-aceto di mele

Ho lavato e lessato le lenticchie  per 20 minuti (seguite comunque le istruzioni riportate sulla vostra confezione)
Le ho scolate e mescolate alle verdure precedentemente lavate, tagliate e condite, alle olive ed al basilico spezzetato.
Ho messo l'insalata di lenticchie in frigo, è più buona mangiata fresca.


Buon appetito, alla prossima ricetta!

Non è domenica senza un dolcetto  in tavola!




I brownies sono dei classici dolcetti al cioccolato di origine anglosassone, hanno la forma quadrata e sono abbastanza calorici.
Negli Stati Uniti vengono consumati regolarmente per una golosa colazione ma anche durante la giornata,  c'è sempre un motivo valido per coccolarsi con un brownies, sono troppo buoni!
In effetti è meglio non averli in casa, uno tira l'altro!
Io ho rivisitato la ricetta classica, li ho preparati più leggeri sostituendo le uova con lo yogurt ed il burro con l'olio.

Dose per 20 brownies (stampo 20x25)

500 g di yogurt denso alla vaniglia (io vipiteno)
100 g di cioccolato fondente (io 85%)
50 g di mandorle
50 g di nocciole
50 g di noci
150 g di zucchero di canna
140 g di farina 00 bio
70 g di cacao amaro
1 cucchiaino di vaniglia
1 cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
80 g di olio di semi (va bene arachidi-girasole-mais)

Preparazione:

Preparate tutti gli ingredienti sul piano di lavoro:

Spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria mettendolo in un pentolino.
Tritate grossolanamente la frutta secca.
In una ciotola capiente versate lo yogurt, unite il cioccolato fuso e mescolate bene.
Incorporate lo zucchero di canna aggiungendolo un po' alla volta.
Aggiungete la farina setacciata versandola in più volte.
Aggiungete il cacao amaro setacciato versandolo in più volte.
Unite la vaniglia, il bicarbonato ed il sale.
(Mescolare sempre molto bene dopo ogni aggiunta di ingrediente)
Mescolare bene e aggiungete l'olio versandolo a filo.
Versate il composto nello stampo ricoperto con la carta forno e infornate a 180° (forno già a temperatura, modalità statico) per 30 minuti circa,
Fate la prova stecchino per controllare la cottura in quanto ogni forno ha il suo calore ed i suoi tempi.
Sfornate, lasciate raffreddare, tagliate a quadrotti e servite.



Buon appetito!
I polpettoni sono buoni anche in estate,  si preparano la sera e si lasciano in frigo fino al momento del pranzo o della cena.
Ottimo anche per un pic-nic all'aperto.


Morbido e sfizioso!


Ingredienti:

400 g di carne di manzo magra macinata
3 fette di mortadella
2 uova
2 melanzane medie lunghe
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano
4/5 cucchiai di pane grattugiato
2 spicchi di aglio
olio evo-sale-pepe


Preparazione:

Tagliate le melanzane a cubetti e mettetele in una teglia  capiente ricoperta con la carta forno.
Unite anche gli spicchi di aglio e condite con sale, pepe ed un cucchiaio di olio evo.
Mescolate bene e mettete in forno già caldo (modalità ventilato) a 180° per circa 10/15 minuti, le melanzane devono risultare morbide ma non scurirsi,
A cottura ultimata lasciate intiepidire e togliete l'aglio.


Tritate nel mixer metà melanzane con la mortadella.
Trasferite il composto in una terrina e unite gli altri ingredienti, le melanzane rimaste, la carne macinata, le uova ed il parmigiano.
Mescolate bene per incorporare gli ingredienti, prima con un cucchiaio e poi con la mano aggiungendo  il pane grattugiato q.b. per rendere il composto non appiccicoso.
Date al composto la forma del polpettone, potete farne anche due piccoli come ho fatto io, incartatelo/i nella carta forno chiudendo le estremita come una caramella.
Infornate a 180° (modalità ventilato) per circa 30 minuti se sono due, 40 minuti se è uno.


Togliete la carta e servite il polpettone di carne macinata con melanzane tagliato a fette e se piace con un filo di olio e.v.o. crudo, ma non serve, è morbido e gustoso!


E' morbido e gustoso, molto buono anche freddo o a temperatura ambiente, ottimo per un pic-nic


Buon appetito!


Si vi piace il caffè potete preparare una buona crema dalla consistenza budinosa in poco tempo.
A me piace in qualsiasi stagione, è buona calda, tiepida, oppure fredda, l'ideale per queste giornate calde.
Si mangia a proprio gusto, semplicemente al naturale o accompagnata da un biscotto.


La preparazione è semplice semplice, per una porzione ci vuole:

1 tazzina di caffè preparato con la moka
1 tazzina di latte (come preferite, vaccino, di riso, di soia, ecc.)
1 cucchiaio abbondante di maizena (amido di mais)
1 cucchiaino di zucchero di canna o più ( potete aumentare la dose, a me piace un po' amaro)

In un pentolino mescolate lo zucchero con la maizena, versate il latte a filo e lavorate bene con la frusta (facendo attenzione che non si formino grumi)  fino a  sciogliere gli ingredienti solidi,
Aggiungete anche il caffè e mettete sul fuoco a fiamma bassa.
Appena inizia a bollire mescolate in continuazione fino a quando si addensa, (per un minuto o poco più) poi spegnete.
Ecco pronta la crema al caffè, versatela su coppette o bicchierini e mettete in frigo coprendo con la pellicola trasparente.


Golosissima, buon appetito!

Buongiorno a tutti, oggi per voi una ricetta facile e veloce, un goloso strudel alle fragole  preparato con la pasta frolla all'olio, leggera e friabile, sarà sicuramente un grande successo!
Per la preparazione di questo strudel alle fragole mi sono ispirata a Questo video  il goloso mangiar sano,  ho usato però  la farina di farro integrale ed ho aggiunto dei biscotti secchi e delle fragole in più rispetto alla ricetta originale per avere un ripieno più ricco.





Ingredienti:

190 g di farina di farro integrale
1 cucchiaino di lievito per dolci
  40 g di biscotti secchi
150 g di fragole - succo di mezzo limone - zucchero
  50 g di zucchero di canna
  35 g di olio di semi di girasole
     1 uovo


Preparazione:

Lavate le fragole, tagliatele a pezzettini  in una ciotola, aggiungete il succo di limone e lo zucchero e lasciate in frigo a riposare.
Sbriciolate i biscotti grossolanamente.
Mescolate la farina con il lievito.
In una ciotola sbattete l'uovo con lo zucchero e l'olio.
Aggiungete a cucchiai la farina+lievito e mescolate il composto prima con una forchetta e poi velocemente con le mani.
Se il composto risultasse troppo appiccicoso aggiungete ancora un cucchiaio di farina.
Fate una palla e coprite la pasta frolla con la pellicola trasparente, lasciatela riposare in frigo per almeno 15 minuti.
Stendete la pasta frolla sopra un foglio di carta forno e modellatela con il mattarello ottenendo un rettangolo.
Pensate di dividere il rettangolo in tre parti uguali, dai lati lunghi esterni tagliate delle striscioline oblique lasciando intera la parte centrale di pasta.
Al centro disponete i biscotti secchi sbriciolati e sopra le fragole scolate dal liquido che si sarà formato.
Richiudete le striscioline di pasta sul ripieni alternando i due lati.
Infornate a 180° per 15 minuti circa.





Buon appetito!

E' un semplicissimo budino profumato al limone preparato con pochi ingredienti, un dolce al cucchiaino molto gradito a grandi e piccini.
Va servito con frutta fresca a piacere, io ho usato le fragole che sono le più gettonate in questo periodo dalla mia famiglia.



Ingredienti per 4

500 ml di latte parzialmente scremato
  70 g di zucchero
  50 g di maizena
  1 limone non trattato
  cannella quanto piace
Fragole


Preparazione:

Mettete in un pentolino l'amido di mais e versate il latte a filo mescolando bene in modo che non si creino grumi.
Aggiungete lo zucchero, la cannella e la buccia del limone. (solo la parte gialla che va tolta con il pelapatate)
Mettete il pentolino a cuocere a fiamma media per pochi minuti mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema densa.
Togliete dal fuoco, eliminate le scorzette del limone e versate subito nei stampini da budino.
Lasciate raffreddare e conservate in frigo per almeno 3 ore prima di consumare
Servite il budino capovolgendolo su un piatto assieme alle fragole.



Buon appetito!

E'  buonissimo!
Vi consiglio di provare questo delizioso salame di cioccolato ( è una ricetta del blog
Le ricette di Claudia & Andre ) preparato con frutta secca, miele, biscotti e cioccolato da sciogliere a bagnomaria.


E' senza burro e senza uova, rimane morbido, è facile da tagliare, vi dico che i miei ospiti sono rimasti colpiti dalla sua golosissima  bontà, per fortuna che con queste dosi ne sono venuti due così tutti hanno potuto fare il bis!


Procuratevi questi ingredienti:

100 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato al latte
100 g di miele
200 ml di latte
550 g di biscotti secchi
100 g di nocciole tostate
150 g di gherigli di noce tostati
100 g di noce di cocco a scaglie
vaniglia
farina di cocco

per la preparazione vi mando direttamente al blog, cliccate QUI  per leggere la ricetta completa.


Buon appetito!


Oggi un secondo piatto facile, veloce e profumato,  proprio al limite della stagionalità, infatti, ancora per questo mese troviamo in commercio arance e finocchi, che oltre al pollo, sono gli ingredienti di questa semplice ricetta.



Ingredienti per 2 persone:

200 g di petto di pollo
1 finocchio
2 arance
sale-pepe-olio

Preparazione:

Tagliate il petto pollo a listarelle:
Lavate i finocchi e tagliateli a fettine sottili possibilmente con la mandolina.
Conditeli con olio, sale, pepe e fettine di arancia
In una padella antiaderente scaldate un filo di olio, aggiungete gli straccetti di pollo e scottateli per una decina di minuti girandoli a metà cottura.
A fine cottura aggiungete il succo di un' arancia e lasciate cuocere lentamente per altri 5 minuti, finchè i succo si rapprende e diventa una  salsina densa.
Regolate di sale e servite il pollo ben caldo accompagnato dai finocchi e arancia preparati in precedenza.



Buon appetito!